Chi segue le vie dell’amore

  • Venduta

  • Venduta

  • Venduta



Domenico Dell’Osso

Nasce il primo maggio del 1975. Dipinge dal ’91 e inizia a esporre le sue opere dal ’93. Nel 2003 vince il primo premio al concorso nazionale Zuanazzi, nel 2007 il premio Arte Mondadori ed espone per la seconda volta al Museo Palazzo della Permanente di Milano. A marzo 2007 una sua opera è pubblicata su “Millionaire”. Nel 2008 è selezionato da Paolo De Grandis per la partecipazione a “Open” a Venezia, vince il Premio Celeste, è finalista al Premio Dalla Zorza e al Premio Terna e partecipa a “Roma Città Natale”. Nel 2008 e nel 2009 è inserito nell’annuario “Young Blood”, raccolta dei giovani talenti italiani premiati nel mondo. Nel 2009 Costa Crociere commissiona e acquista le sue opere per Costa Deliziosa e si trasferisce a Matera. Nel 2010 è tra i finalisti al Premio Combat Prize. Nel 2011 in qualità di finalista al Premio Internazionale Arte Laguna curato da Igor Zanti, espone a Venezia all’Arsenale dove gli vengono assegnati 2 premi speciali. Nel 2011 è 2° al Premio Ceres, espone al Lanificio Factory di Roma, al Museo MAMBO di Bologna presso Villa delle Rose, al Museo Centro Pecci di Prato e al Museo MADRE di Napoli. Sempre nel 2011 è invitato a partecipare alla 54 edizione della Biennale di Venezia, presso il Padiglione Italia, a cura di Vittorio Sgarbi. Nel 2013 si trasferisce a Milano.

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Il tuo numero di telefono (*)

Il tuo messaggio

(*) Richiesto

Domenico Dell’Osso

Nasce il primo maggio del 1975. Dipinge dal ’91 e inizia a esporre le sue opere dal ’93. Nel 2003 vince il primo premio al concorso nazionale Zuanazzi, nel 2007 il premio Arte Mondadori ed espone per la seconda volta al Museo Palazzo della Permanente di Milano. A marzo 2007 una sua opera è pubblicata su “Millionaire”. Nel 2008 è selezionato da Paolo De Grandis per la partecipazione a “Open” a Venezia, vince il Premio Celeste, è finalista al Premio Dalla Zorza e al Premio Terna e partecipa a “Roma Città Natale”. Nel 2008 e nel 2009 è inserito nell’annuario “Young Blood”, raccolta dei giovani talenti italiani premiati nel mondo. Nel 2009 Costa Crociere commissiona e acquista le sue opere per Costa Deliziosa e si trasferisce a Matera. Nel 2010 è tra i finalisti al Premio Combat Prize. Nel 2011 in qualità di finalista al Premio Internazionale Arte Laguna curato da Igor Zanti, espone a Venezia all’Arsenale dove gli vengono assegnati 2 premi speciali. Nel 2011 è 2° al Premio Ceres, espone al Lanificio Factory di Roma, al Museo MAMBO di Bologna presso Villa delle Rose, al Museo Centro Pecci di Prato e al Museo MADRE di Napoli. Sempre nel 2011 è invitato a partecipare alla 54 edizione della Biennale di Venezia, presso il Padiglione Italia, a cura di Vittorio Sgarbi. Nel 2013 si trasferisce a Milano.

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Il tuo numero di telefono (*)

Il tuo messaggio

(*) Richiesto