Muse

  • Venduta



Elena Adamou

Nata a Nicosia (Cipro) nel 1991, si è formata alla Scuola di Belle Arti del pittore Andrea Charalampous, per poi trasferirsi a Milano nel 2009 e studiare Pittura all’Accademia di Brera. La dissolvenza della materia, la fragilità della vita, la scomposizione continua della forma che si perde nello spazio e che lascia scoprire e cercare a chi osserva una dimensione interiore e soggettiva, caratterizzano la sua ricerca. Questa si attua attraverso il ricorso a diverse tecniche, dalla pittura a olio alle elaborazioni di bassorilievo su gesso-acrilico fino alle manipolazioni di foto con la cera. Tra le collettive più recenti, Sissirossi per l’arte (vincitrice del concorso: Roma, 2012); Dialoghi dal corpo (Associazione Circuiti Dinamici – Spazio B. Brecht: Milano, 2011); Il giusto mezzo (nell’ambito di Una mano per Ail: Milano, 2011); I fiori dell’orto (ospedale Niguarda: Milano, 2011).

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Il tuo numero di telefono (*)

Il tuo messaggio

(*) Richiesto

Elena Adamou

Nata a Nicosia (Cipro) nel 1991, si è formata alla Scuola di Belle Arti del pittore Andrea Charalampous, per poi trasferirsi a Milano nel 2009 e studiare Pittura all’Accademia di Brera. La dissolvenza della materia, la fragilità della vita, la scomposizione continua della forma che si perde nello spazio e che lascia scoprire e cercare a chi osserva una dimensione interiore e soggettiva, caratterizzano la sua ricerca. Questa si attua attraverso il ricorso a diverse tecniche, dalla pittura a olio alle elaborazioni di bassorilievo su gesso-acrilico fino alle manipolazioni di foto con la cera. Tra le collettive più recenti, Sissirossi per l’arte (vincitrice del concorso: Roma, 2012); Dialoghi dal corpo (Associazione Circuiti Dinamici – Spazio B. Brecht: Milano, 2011); Il giusto mezzo (nell’ambito di Una mano per Ail: Milano, 2011); I fiori dell’orto (ospedale Niguarda: Milano, 2011).

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Il tuo numero di telefono (*)

Il tuo messaggio

(*) Richiesto