Struttura spaziale alfa, struttura spaziale omega

  • Venduta



Nicola Evangelisti

È nato nel ’72 a Bologna, dove si è diplomato in scultura all’Accademia di Belle Arti. Dal ’95 a oggi svolge una ricerca artistica incentrata su tematiche scientifiche e caratterizzata dall’uso della luce artificiale. Da oltre un decennio è tra i protagonisti della Light Art italiana realizzando diversi cicli di sculture luminose fino a grandi installazioni a scala urbana, alcune delle quali come Light Blade, nel porticato di Villa Reale a Milano, divenute permanenti. Ha sviluppato una ricerca anche nella video arte, basata sulla relazione tra suoni e immagini. Il suo lavoro è studiato al Politecnico di Milano ed è stato oggetto di alcune tesi di laurea e di numerosissime pubblicazioni tra cui il LIGHT ART – Targetti Light Art Collection (Skira). Ha partecipato a rassegne in musei e gallerie internazionali tra cui: Chelsea Art Museum (New York), Centre for Contemporary Art “Ujazdowski Castle” (Varsavia), MAK (Vienna), MUAR (Mosca), ISELP (Bruxelles), Museo Archeologico (Francoforte), Museo e biblioteca internazionale della Musica (Bologna), GAM (Milano), MACRO (Roma), Galerie Artiscope (Bruxelles), PaciArte contemporary (Brescia). Ha partecipato a progetti speciali della Biennale di Bruxelles, Biennale di Venezia, Manifesta9.

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Il tuo numero di telefono (*)

Il tuo messaggio

(*) Richiesto

Nicola Evangelisti

È nato nel ’72 a Bologna, dove si è diplomato in scultura all’Accademia di Belle Arti. Dal ’95 a oggi svolge una ricerca artistica incentrata su tematiche scientifiche e caratterizzata dall’uso della luce artificiale. Da oltre un decennio è tra i protagonisti della Light Art italiana realizzando diversi cicli di sculture luminose fino a grandi installazioni a scala urbana, alcune delle quali come Light Blade, nel porticato di Villa Reale a Milano, divenute permanenti. Ha sviluppato una ricerca anche nella video arte, basata sulla relazione tra suoni e immagini. Il suo lavoro è studiato al Politecnico di Milano ed è stato oggetto di alcune tesi di laurea e di numerosissime pubblicazioni tra cui il LIGHT ART – Targetti Light Art Collection (Skira). Ha partecipato a rassegne in musei e gallerie internazionali tra cui: Chelsea Art Museum (New York), Centre for Contemporary Art “Ujazdowski Castle” (Varsavia), MAK (Vienna), MUAR (Mosca), ISELP (Bruxelles), Museo Archeologico (Francoforte), Museo e biblioteca internazionale della Musica (Bologna), GAM (Milano), MACRO (Roma), Galerie Artiscope (Bruxelles), PaciArte contemporary (Brescia). Ha partecipato a progetti speciali della Biennale di Bruxelles, Biennale di Venezia, Manifesta9.

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Il tuo numero di telefono (*)

Il tuo messaggio

(*) Richiesto