La poesia è trovare una parola là dove il silenzio metterebbe un punto, certe distanze son fatte per esser accorciate

  • Venduta

  • Venduta

  • Venduta



Ivan

Poeta e artista, ivan nasce nel 1981 a Milano. È considerato il riferimento per il movimento della Poesia di Strada “agire poesia” che promuove nuove tecniche e contenuti in piazza, nelle strade, tra la gente. Dal soggiorno in diverse comunità ribelli e zapatiste del Chiapas, nasce “Immensa Mexico”, reading poetico visuale (2003). Nel 2006 presenta il suo “Assalto Poetico” alla Casa della Poesia a Milano.
Nel 2007 è tra i protagonisti della mostra “Street Art Sweet Art” (Pac, Milano) ed è invitato al XII Festival Internazionale della Poesia dell’Avana. Nel 2009 la sua prima personale allo Spazio Oberdan a Milano: da allora ha portato la sua Poesia di Strada in Europa, passando per Haiti, Mali, Sud Africa, Santo Domingo, Libano,
New York. Tra il 2010 ed il 2011 apre il Festival Internazionale di Poesia di Genova e propone in 19 repliche lo spettacolo poetico visuale “Palestina Viva”. Scrive per Linus, Smemoranda, Emergency e Radio Popolare. Ha esposto al Mart di Rovereto, PAC di Milano, Auditorium Parco della Musica di Roma, Tina.B Festival di Praga, Fabbrica Borroni a Milano, Cité du Soleil a Port au Prince Haiti, Faqra in Libano. Tra il 2011 e il 2012 partecipa alla Biennale di Architettura di Venezia ed è Testimonial al Premio Campiello. Nel 2012 conclude il tour della performance d’arte pubblica e partecipata “La Pagina Bianca” e “la Grande Poesia Nascosta”. Nel 2013 si fa promotore del primo Festival di Poesia di Strada in Italia e partecipa a “La lettura in mostra” alla Triennale di Milano. Nel 2014, la personale “Poesia d’assalto, atti d’amore e d’odio” (galleria Asso di Quadri, Milano) e la realizzazione di nuove opere pubbliche per il Comune di Milano, il Governo Sudafricano, la Regione Puglia.

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Il tuo numero di telefono (*)

Il tuo messaggio

(*) Richiesto

Ivan

Poeta e artista, ivan nasce nel 1981 a Milano. È considerato il riferimento per il movimento della Poesia di Strada “agire poesia” che promuove nuove tecniche e contenuti in piazza, nelle strade, tra la gente. Dal soggiorno in diverse comunità ribelli e zapatiste del Chiapas, nasce “Immensa Mexico”, reading poetico visuale (2003). Nel 2006 presenta il suo “Assalto Poetico” alla Casa della Poesia a Milano.
Nel 2007 è tra i protagonisti della mostra “Street Art Sweet Art” (Pac, Milano) ed è invitato al XII Festival Internazionale della Poesia dell’Avana. Nel 2009 la sua prima personale allo Spazio Oberdan a Milano: da allora ha portato la sua Poesia di Strada in Europa, passando per Haiti, Mali, Sud Africa, Santo Domingo, Libano,
New York. Tra il 2010 ed il 2011 apre il Festival Internazionale di Poesia di Genova e propone in 19 repliche lo spettacolo poetico visuale “Palestina Viva”. Scrive per Linus, Smemoranda, Emergency e Radio Popolare. Ha esposto al Mart di Rovereto, PAC di Milano, Auditorium Parco della Musica di Roma, Tina.B Festival di Praga, Fabbrica Borroni a Milano, Cité du Soleil a Port au Prince Haiti, Faqra in Libano. Tra il 2011 e il 2012 partecipa alla Biennale di Architettura di Venezia ed è Testimonial al Premio Campiello. Nel 2012 conclude il tour della performance d’arte pubblica e partecipata “La Pagina Bianca” e “la Grande Poesia Nascosta”. Nel 2013 si fa promotore del primo Festival di Poesia di Strada in Italia e partecipa a “La lettura in mostra” alla Triennale di Milano. Nel 2014, la personale “Poesia d’assalto, atti d’amore e d’odio” (galleria Asso di Quadri, Milano) e la realizzazione di nuove opere pubbliche per il Comune di Milano, il Governo Sudafricano, la Regione Puglia.

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Il tuo numero di telefono (*)

Il tuo messaggio

(*) Richiesto