Saluti da Venezia

  • Venduta

  • Venduta

  • Venduta



Massimo Della Pola

Nato nel 1971, vive e lavora a Milano. Dopo la laurea in storia dell’arte, conseguita nel 1996, entra in contatto con l’ambito dell’arte contemporanea e del design milanesi. Espone i suoi primi lavori nel 2002 da Luciano Inga-Pin e, dopo alcune esperienze in spazi indipendenti in Italia e all’estero, dal 2008 intraprende un cammino espositivo continuativo con Allegra Ravizza e dal 2010 con lo spazio no-profit CircoloQuadro. Nel 2011 inizia la collaborazione con Roberta Lietti. Fa parte del collettivo di progettazione Recession Design, ed è autore satirico. Tra le personali, “De rerum structura” (Circoloquadro, Milano: 2012), “Minima Anthologica” (Pop Solid, Milano: 2011), “A moral zoo” (Allegra Ravizza Art Project, Milano: 2010). Tra le collettive, “P2P #01 – Panorama” (Circoloquadro, Milano: 2013), “Qristmas Fireworks” (Circoloquadro, Milano: 2012), “NumeroUno | En Papier” (CircoloQuadro, Milano: 2011).

[formlightbox_call title="lightbox form" class="1374826386773"][/formlightbox_call] [formlightbox_obj id="1374826386773" style="" onload="false"][contact-form-7 id="36" title="Modulo di acquisto"][/formlightbox_obj]

Massimo Della Pola

Nato nel 1971, vive e lavora a Milano. Dopo la laurea in storia dell’arte, conseguita nel 1996, entra in contatto con l’ambito dell’arte contemporanea e del design milanesi. Espone i suoi primi lavori nel 2002 da Luciano Inga-Pin e, dopo alcune esperienze in spazi indipendenti in Italia e all’estero, dal 2008 intraprende un cammino espositivo continuativo con Allegra Ravizza e dal 2010 con lo spazio no-profit CircoloQuadro. Nel 2011 inizia la collaborazione con Roberta Lietti. Fa parte del collettivo di progettazione Recession Design, ed è autore satirico. Tra le personali, “De rerum structura” (Circoloquadro, Milano: 2012), “Minima Anthologica” (Pop Solid, Milano: 2011), “A moral zoo” (Allegra Ravizza Art Project, Milano: 2010). Tra le collettive, “P2P #01 – Panorama” (Circoloquadro, Milano: 2013), “Qristmas Fireworks” (Circoloquadro, Milano: 2012), “NumeroUno | En Papier” (CircoloQuadro, Milano: 2011).